Licenza Per Un Genocidio I Protocolli Dei Savi Anziani Di Sion E Il Mito Della Cospirazione Ebraica Book PDF, EPUB Download & Read Online Free



Kadima. saggi sull'identità ebraica contemporanea (1998-2012)

Kadima. saggi sull'identità ebraica contemporanea (1998-2012)

Author: Vincenzo Pinto
Publisher: Vincenzo Pinto
ISBN: 889091470X
Pages: 642
Year: 2013-11-28
"Kadima!" raccoglie i principali lavori di Vincenzo Pinto, uno dei massimi storici italiani del sionismo. Al centro di questa raccolta vi è la storia di persone alla ricerca del proprio spazio significante nel mondo. Religione e nazione, individualità e comunità, diaspora e Stato di Israele: questi e altri binomi definiscono i dilemmi dell'ebreo contemporaneo.
L'antisemitismo a sinistra in Francia

L'antisemitismo a sinistra in Francia

Author: Michel Dreyfus
Publisher: Vincenzo Pinto
ISBN: 8827536299
Pages: 366
Year: 2017-12-15
Esiste oppure è esistito un antisemitismo originale e specifico a sinistra in Francia? A lungo negata dagli storici, questa domanda delicata è affrontata per la prima volta nello studio estremamente documentato di Michel Dreyfus, che analizza l'opinione pubblica della sinistra francese dalla monarchia di Luglio sino ai giorni nostri.
Heidegger y los judíos

Heidegger y los judíos

Author: Donatella Di Cesare
Publisher: Editorial GEDISA
ISBN: 8497849930
Pages:
Year: 2017-03-14
La publicación de los Cuadernos negros de Martin Heidegger, entre los años 2013 y 2015 en Alemania, causaron un profundo revuelo en el panorama filosófico. Se reabrió a partir de entonces un debate, muchas veces reduccionista. La grandeza del filósofo y la mezquindad del nazi constituían una paradoja inaceptable: «si ha sido un gran filósofo, entonces no fue un nazi; si fue un nazi, entonces no ha sido un gran filósofo». Pero ambas posiciones son retóricas y profundamente antifilosóficas, como nos viene a demostrar Donatella Di Cesare en este estimulante ensayo. La razón del escándalo que ha sacudido al mundo de los «heideggerianos» y a la filosofía continental es que los Cuadernos negros muestran a un filósofo consciente de sus decisiones políticas, atento a las vicisitudes históricas. Su compromiso político durante los años del nazismo no fue ni un accidente ni un error. Fue, antes bien, el resultado de una elección política coherente con el propio pensamiento. Si resultan turbadores es porque dinamitan los esquemas con que se había venido interpretando a Heidegger hasta el momento. Pero el fino análisis de Donatella Di Cesare también nos muestra cómo el anti-semitismo metafísico de Heidegger se inserta en una larga tradición occidental que abordó, no sin hostilidad y sin la complicidad por parte de los filósofos, la Judenfrage o cuestión judía, bien como un interrogante, porque el judaísmo parecía escapar a una definición, bien como un problema que había que «resolver».
La rabbia dei vinti

La rabbia dei vinti

Author: Robert Gerwarth
Publisher: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858130804
Pages: 448
Year: 2017-10-05T00:00:00+02:00
«Questa guerra non è la fine, bensì l'inizio della violenza. È la forgia nella quale verrà plasmato un mondo con nuovi confini e nuove comunità. Nuovi stampi richiedono di essere riempiti col sangue, e il potere sarà esercitato con pugno di ferro.» Ernst Jünger L'11 novembre del 1918 segna un momento decisivo della storia d'Europa: la fine di una guerra che aveva distrutto un'intera generazione e l'estinzione di grandi imperi secolari. Ma quale è stata l'eredità che ci ha lasciato la Prima guerra mondiale? Per molti aspetti il futuro dell'Europa non è stato condizionato tanto dai combattimenti sul fronte occidentale quanto dalla devastante scia di eventi che seguirono la fine del conflitto mondiale quando paesi di entrambi gli schieramenti vennero travolti da rivoluzioni, pogrom, deportazioni di massa e nuovi cruenti scontri militari. Se nella maggior parte dei casi la Grande guerra era stata una lotta fra truppe regolari che combattevano sotto la bandiera dei rispettivi Stati, i protagonisti di questi nuovi conflitti furono soprattutto civili e membri di formazioni paramilitari. La nuova esplosione di violenza provocò la morte di milioni di persone in tutta l'Europa centrale, meridionale e sud-orientale, e questo ancor prima che nascessero l'Unione Sovietica e una serie di nuovi e instabili staterelli. Ovunque c'erano persone animate da un desiderio di rivalsa, disposte a uccidere per placare un tormentoso senso di ingiustizia, e in cerca dell'opportunità di vendicarsi contro nemici reali o immaginari. Un decennio più tardi, l'avvento del Terzo Reich in Germania e l'affermazione di altri Stati totalitari fornirono loro l'occasione che tanto avevano atteso.
Rivista storica italiana

Rivista storica italiana

Author: Costanzo Rinaudo
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 2001

Antisemitismo in Europa negli anni Trenta

Antisemitismo in Europa negli anni Trenta

Author: Anna Capelli, Renata Broggini
Publisher:
ISBN:
Pages: 303
Year: 2001

La Menzogna della razza

La Menzogna della razza

Author: David Bidussa, Centro Furio Jesi
Publisher:
ISBN:
Pages: 399
Year: 1994

Società e storia

Società e storia

Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1986

La comunità israelitica di Gorizia (1900-1945)

La comunità israelitica di Gorizia (1900-1945)

Author: Adonella Cedarmas
Publisher: Istituto Friulano Per La Storia del Movimento Di Liberazione
ISBN: 8887388032
Pages: 334
Year: 1999-01-01

L'antisemitismo in azione

L'antisemitismo in azione

Author: Valeria Galimi
Publisher:
ISBN:
Pages: 335
Year: 2006

Alle radici dell'odio

Alle radici dell'odio

Author:
Publisher:
ISBN:
Pages: 148
Year: 1983


Spettri dell'altro

Spettri dell'altro

Author: Riccardo Bonavita
Publisher: Il Mulino
ISBN:
Pages: 227
Year: 2009